Nutrizione ed esercizio fisico per chi è sottopeso

ginnastica e nutrizione per persone sottopeso

Quando siamo eccessivamente magri (in sottopeso) i tessuti soffrono, la scarsa massa muscolare incide sull’attività cardio-respiratoria, la cute si assottiglia e diventa secca e l’individuo risente di una riduzione della forza.

Il ruolo della nutrizione
Il sottopeso è spesso dovuto a una malnutrizione calorico/proteica (MCP), che può interessare sia i soggetti in età pediatrica che gli adulti. Fra i motivi che favoriscono una eccessiva riduzione del peso, soprattutto nell’anziano, si ricordano una precoce sazietà che secondo alcuni studi potrebbe essere causata da un deficit di ossido nitrico (NO), la diminuzione del senso del gusto e dell’olfatto che riduce l’appetito, la perdita dei denti che rende la masticazione complicata e più in generale i fattori socioeconomici. Inoltre, accanto alla MCP, negli ultimi anni si è osservata anche la malnutrizione dovuta a deficit vitaminico/minerale. Per ridurre le diverse forme di iponutrizione che provocano il sottopeso, il supporto nutrizionale appare essere l’arma migliore con l’integrazione di tutti i nutrienti ivi compresi proteine, sali e vitamine.

Il ruolo dell’esercizio fisico
A differenza di altre problematiche legate al peso corporeo, come ad esempio l’obesità, non c’è molta letteratura in merito alle strategie utili per affrontare il sottopeso che, seppur diffuso in maniera minore rispetto al sovrappeso, può avere conseguenze negative importanti per la salute.

È fondamentale per la persona sottopeso inserire allenamenti con l’utilizzo di sovraccarico per stimolare la forza e l’aumento di massa muscolare. Le ripetizioni, il carico e il tempo di recupero per ciascun esercizio devono essere modulate in base al livello di preparazione e di tolleranza allo sforzo fisico. L’attività aerobica ad alto dispendio energetico dovrebbe essere ridotta per favorire un bilancio energetico positivo e il conseguente aumento di peso.

A bambini e adolescenti dovrebbe essere permesso di giocare regolarmente e di essere esposti al sole per assorbire i raggi del sole necessari per produrre vitamina D utile per stimolare il sistema muscoloscheletrico. Gli anziani dovrebbero preferire, oltre agli esercizi di potenziamento muscolare specifici, la camminata all’aperto, quando possibile, per esporsi il più possibile alla luce solare.

Herbalife Nutrition consiglia
Tri Blend Select – Preparato proteico per un frullato delizioso con ingredienti naturali accuratamente selezionati per una nutrizione bilanciata e un gusto eccezionale. Materie prime accuratamente selezionate da piselli, quinoa e semi di lino biologici come parte di una miscela vegana di alta qualità. Ora anche nel buonissimo gusto Coffee Caramel.

Xtra-Cal – Integratore alimentare di calcio con Vitamina D e minerali. Ad alto contenuto di calcio, contiene il 125% dei valori nutritivi di riferimento raccomandati di calcio. Ricco di Vitamina D, importante nei processi di assorbimento di calcio. Contiene anche magnesio, rame, manganese e zinco.

 

Bibliografia

D. Tozzuoli, E. Ceccherini, C. Pedace Journal Homepage: www.el sevier.com/locate/itjm Nutrition and malnutrition in elderly patients

Recenti Progressi in Medicina Manifesto delle Criticità in Nutrizione Clinica e Preventiva

Le prime dieci sfide italiane (2015-2018), Supplemento al volume 106, Numero 6, Giugno 2015 pg 11-14 – Pensiero Scientifico Editore

Stella G. Uzogara Underweight, the Less Discussed Type of Unhealthy Weight and Its Implications: A Review. American Journal of Food Science and Nutrition Research 2016; 3(5): 126-142 http://www.openscienceonline.com/journal/fsnr ISSN: 2381-621X (Print); ISSN: 2381-6228

Nutrizione ed esercizio fisico per chi è sottopeso

ginnastica e nutrizione per persone sottopeso

Quando siamo eccessivamente magri (in sottopeso) i tessuti soffrono, la scarsa massa muscolare incide sull’attività cardio-respiratoria, la cute si assottiglia e diventa secca e l’individuo risente di una riduzione della forza.

Il ruolo della nutrizione
Il sottopeso è spesso dovuto a una malnutrizione calorico/proteica (MCP), che può interessare sia i soggetti in età pediatrica che gli adulti. Fra i motivi che favoriscono una eccessiva riduzione del peso, soprattutto nell’anziano, si ricordano una precoce sazietà che secondo alcuni studi potrebbe essere causata da un deficit di ossido nitrico (NO), la diminuzione del senso del gusto e dell’olfatto che riduce l’appetito, la perdita dei denti che rende la masticazione complicata e più in generale i fattori socioeconomici. Inoltre, accanto alla MCP, negli ultimi anni si è osservata anche la malnutrizione dovuta a deficit vitaminico/minerale. Per ridurre le diverse forme di iponutrizione che provocano il sottopeso, il supporto nutrizionale appare essere l’arma migliore con l’integrazione di tutti i nutrienti ivi compresi proteine, sali e vitamine.

Il ruolo dell’esercizio fisico
A differenza di altre problematiche legate al peso corporeo, come ad esempio l’obesità, non c’è molta letteratura in merito alle strategie utili per affrontare il sottopeso che, seppur diffuso in maniera minore rispetto al sovrappeso, può avere conseguenze negative importanti per la salute.

È fondamentale per la persona sottopeso inserire allenamenti con l’utilizzo di sovraccarico per stimolare la forza e l’aumento di massa muscolare. Le ripetizioni, il carico e il tempo di recupero per ciascun esercizio devono essere modulate in base al livello di preparazione e di tolleranza allo sforzo fisico. L’attività aerobica ad alto dispendio energetico dovrebbe essere ridotta per favorire un bilancio energetico positivo e il conseguente aumento di peso.

A bambini e adolescenti dovrebbe essere permesso di giocare regolarmente e di essere esposti al sole per assorbire i raggi del sole necessari per produrre vitamina D utile per stimolare il sistema muscoloscheletrico. Gli anziani dovrebbero preferire, oltre agli esercizi di potenziamento muscolare specifici, la camminata all’aperto, quando possibile, per esporsi il più possibile alla luce solare.

Herbalife Nutrition consiglia
Tri Blend Select – Preparato proteico per un frullato delizioso con ingredienti naturali accuratamente selezionati per una nutrizione bilanciata e un gusto eccezionale. Materie prime accuratamente selezionate da piselli, quinoa e semi di lino biologici come parte di una miscela vegana di alta qualità. Ora anche nel buonissimo gusto Coffee Caramel.

Xtra-Cal – Integratore alimentare di calcio con Vitamina D e minerali. Ad alto contenuto di calcio, contiene il 125% dei valori nutritivi di riferimento raccomandati di calcio. Ricco di Vitamina D, importante nei processi di assorbimento di calcio. Contiene anche magnesio, rame, manganese e zinco.

 

Bibliografia

D. Tozzuoli, E. Ceccherini, C. Pedace Journal Homepage: www.el sevier.com/locate/itjm Nutrition and malnutrition in elderly patients

Recenti Progressi in Medicina Manifesto delle Criticità in Nutrizione Clinica e Preventiva

Le prime dieci sfide italiane (2015-2018), Supplemento al volume 106, Numero 6, Giugno 2015 pg 11-14 – Pensiero Scientifico Editore

Stella G. Uzogara Underweight, the Less Discussed Type of Unhealthy Weight and Its Implications: A Review. American Journal of Food Science and Nutrition Research 2016; 3(5): 126-142 http://www.openscienceonline.com/journal/fsnr ISSN: 2381-621X (Print); ISSN: 2381-6228