Gestire gli stress della vita con la meditazione

manage stress with yoga

Le situazioni di incertezza, di stress e/o di cambiamento nella routine quotidiana tendono a ripercuotersi sulla mente, sul corpo e sul senso generale di benessere.

Tale disagio può influire sulla qualità della pelle e dei capelli, può farci perdere il sonno, provocare aumento (o calo) del peso e ansia. Sono tante le ragioni per cui lo stress ha un simile impatto sulla nostra vita.

La cosa confortante è che possiamo superare questi momenti difficili e uscirne tutti più forti, più consapevoli e più resistenti. Un modo per riuscirci è praticare la consapevolezza e la meditazione.

“Meditare” significa semplicemente passare un po' di tempo staccandosi dal caos della vita, cercando di placare la mente e raggiungere uno stato di calma consapevolezza.

La meditazione è una pratica come lo yoga o qualsiasi altro regime di esercizio fisico. È come quando si rafforza un muscolo: più lo fai, più diventa forte. Una cosa bella della pratica della meditazione è che si può fare ovunque e in qualsiasi momento, senza attrezzature speciali come manubri, stuoie o tappeti!

Abbiamo stilato una lista di suggerimenti per iniziare.

Per prima cosa, cerca di stare lontano dalle principali fonti di distrazione come cellulari, monitor di computer e ambienti estremamente rumorosi. Non serve un luogo isolato e completamente silenzioso.

Non hai bisogno d'altro che di te stesso! Cerca di metterti seduto o sdraiato in un luogo piacevole dove ti senti rilassato. Puoi tenere gli occhi aperti o chiuderli: fai come ti senti più a tuo agio.

Inizia concentrandoti sul respiro, senti l'aria che entra nel corpo e che esce. Prendi coscienza del respiro e della sensazione che dà. Quando cominci a sentirti sicuro con la meditazione, puoi lavorare su altre tecniche di respirazione.

Durante una sessione può capitare di essere distratti da pensieri o considerazioni casuali che si insinuano nella mente. Se succede, torna semplicemente a concentrarti sulla respirazione.

Ci sono diversi tipi di meditazione: alcuni prevedono il canto o l'uso di affermazioni. Non sei costretto a farlo, se non ti va. Se vuoi, puoi scegliere una o due brevi parole su cui concentrarti durante la meditazione.

Anche nei momenti più caotici, è bene ricordare che, se non possiamo controllare ciò che accade, possiamo però scegliere come reagire. Praticando la meditazione con regolarità è più facile sentirne gli effetti pieni, tranquillizzanti e duraturi.